• 0 Items - 0.00
    • No products in the cart.

40.00 Iva inclusa

Tornando all’opera. Progetto di valorizzazione funzionale energetica, socioculturale del Teatro Comunale di Bologna

ISBN 9788885629271, Anno di edizione 2018, pagg. 344

Share

Meet The Author

 “Tornando all’Opera” è il racconto di un progetto “di architettura ma non solo” (prodotto nel 2011 e più volte pubblicato in forma parziale e integrale) che trae le fila dalla sostanziale “perdita di identità” del Teatro Comunale di Bologna, sorto 250 anni fa come cuore pulsante del quartiere della Cultura. Questa situazione aggrava gli effetti delle problematiche economiche comuni ai Teatri nel nostro Paese. Come restituire il Comunale al suo storico ruolo sociale? Si propone un intervento articolato in tre punti. 

• I due Percorsi, un’occasione di avvicinamento al Teatro per quanti non siano fruitori abituali di spettacoli d’Opera, oltre che di riqualificazione dell’intorno urbano. 

• Il potenziamento funzionale e scenotecnico, a partire dalla proposta di un’evoluta macchina scenica, tutto per migliorare il servizio e diversificare (quindi ampliare) la produzione e il pubblico. 

• L’autosufficienza energetica, che si traduce nell’azzeramento dei costi di esercizio, ma anche in un’ “icona etica”, in un “aggiornamento”, a valori ed istanze attuali, di un’istituzione creata nel 1763 come motore di sviluppo sociale e culturale (da citare il ritorno allo sfruttamento dell’energia dell’acqua, tutto bolognese). 

Questo testo desidera condividere una duplice riflessione, applicabile universalmente o quasi. Da un lato le risposte concrete a problematiche tecnico-funzionali, energetiche, ecc. Dall’altro il valore profondo del teatro musicale, oggi, nel nostro Paese, dunque l’importanza di interventi che lo valorizzino e lo perpetuino, non senza un riferimento all’intrinseca affinità tra architettura e musica (lirica più che mai). 

Peso 500 g
Dimensioni 297 × 210 × 3 cm

You may also like…