Author

Valentina Ripa

""

Valentina Ripa è Ricercatrice Confermata di Lingua e Traduzione - Lingua Spagnola (L-Lin/07) presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza) dell'Università degli Studi di Salerno e professore aggregato di Lingua Spagnola. Dottore di Ricerca in Lingue e Letterature Iberiche e Iberoamericane (XIV ciclo), è stata professore a contratto in alcune università italiane, poi Ricercatrice a tempo indeterminato presso l'Università di Bari dal 2005 al 2016, prima del trasferimento presso l'Università di Salerno (febbraio 2016). Le sue principali linee di ricerca sono: storia dell'ispanistica e della catalanistica in Italia; analisi della lingua spagnola e degli strumenti grammaticografici e lessicografici a essa relativi; cinema dei diritti umani in ambito ispanico e ispanoamericano; traduzione. Fa parte dell'unità di Bari (coordinata da Alessandro Rocco) del PRIN 2015 che lavora sul cinema della memoria all'interno della ricerca intitolata "La letteratura di testimonianza nel Cono Sur (1973-2015): nuovi modelli interpretativi e didattici" e diretta da Emilia Perassi, dell'Università di Milano. Precedentemente ha lavorato nell'ambito delle unità di ricerca di Forlì, coordinate dal prof. F. San Vicente, nell'ambito dei PRIN 2007 e 2009 coordinati dal prof. Iamartino. Ha diretto e dirige progetti di ricerca ex 60%; ha promosso scambi con diverse università straniere e ha insegnato nell'ambito del Teaching Staff Erasmus presso la Universidad de Barcelona e la Universidad Autònoma de Barcelona; ha tenuto conferenze e seminari in altre università spagnole e italiane. Ha partecipato come relatrice e come coordinatrice di panel e tavole rotonde all'interno di diversi convegni internazionali; ha coordinato seminari, conferenze, il convegno "Dal testo alla scena. Traduzioni, adattamenti, rappresentazioni" (Napoli, 2013) nell'ambito della Biennale Internazionale di Drammaturgia Femminile La scrittura della/e differenza/e; ospite della Universidad del Norte, ha tenuto la conferenza inaugurale alla giornata su cinema e letteratura dei diritti umani nell'ambito del convegno Cátedra Europa (Barranquilla, Colombia, 2017). Fa parte del collegio dei docenti del Dottorato Internazionale “Transferencias Interculturales e Históricas en la Europa Medieval Mediterranea” / Doctorate Programme “Intercultural and Historical Transmission in Medieval Mediterranean Europe” ISIC-IVITRA, coordinato dall’Università di Alicante e ha fatto parte dei collegi dei docenti di alcuni cicli di dottorato presso l'Università di Bari; è stata relatrice e tutor internazionale di tesi dottorali. Fa parte dei comitati scientifici della rivista "Scripta" (Valencia) e della collana "Quaderni del CIRSIL"; è tra i fondatori della Rivista Italiana di Studi Catalani, fa parte del Collegio dei Referees del Centro Studi Americanistici Circolo Amerindiano. Fa parte di alcune associazioni di studiosi, è co-fondatrice dell'A.I.Gr.E. ed è stata consigliere e segretario dell'AISC; fa parte dal 2008 del gruppo di individui e associazioni che organizza il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, è stata ospite o membro della giuria di altre manifestazioni analoghe in Spagna, Argentina, Italia e Cile.

Professione Docente, Ricercatrice