• 0 Items - 0.00
    • No products in the cart.

16.00 Iva inclusa

Misteri gnostici. Alle origini dei dualismi occidentali

ISBN 9788885629691, Anno di edizione 2020, pagg. 160

Share

«Chi siamo?» «Da dove veniamo?» «Dove andiamo?». Sono le tre fondamentali domande a cui tenta di rispondere lo gnosticismo, un’antica religione misterica in cui Dio, il vero Dio, non ha nulla a che fare con il mondo. Al suo posto ci sono gli «Arconti», creazioni diaboliche che escogitano una finta realtà, un’illusione nella quale vive ubriaco l’essere umano. Uno scenario da incubo creato da una trasgressione tutta femminile: una donna-dea, la Sophia, la «Sapienza» ribelle dalla quale, per errore, nasce il cosmo. A differenza del monoteismo, il dualismo gnostico non fornisce una meta da raggiungere: è la «vita che non ci appartiene» a permettere di conoscere la nostra parte più profonda e luminosa; un mondo fluido che scopre uno spazio vuoto, dove noi stessi incontriamo il Sé. Lo gnosticismo è la fonte segreta da cui si alimenta l’immaginario occidentale, dal mito di Faust alla fantascienza di Ph. K. Dick, agli spazi visionari di W. Burroughs. Un pensiero che mira a far saltare la «macchina di controllo» dell’organizzazione sociale. Straordinario amalgama di citazioni misteriche, lo gnosticismo è ancora oggi un continente sconosciuto ai più. Questo libro è una guida meditata che tenta di spiegarne e approfondirne le tematiche principali.

Peso 150 g
Dimensioni 21 × 14 × 2 cm

You may also like…