fbpx
  • 0 Items - 0.00
    • No products in the cart.

17.00 Iva inclusa

Gnosticismo. Una religione per il futuro

ISBN 9791280353719, prima edizione settembre 2021, pagg. 164

Share

 Lo gnosticismo è perturbante, spiega la realtà del male come un «errore», qualcosa di radicalmente estraneo all’esperienza spirituale dell’uomo. Il mistero della «conoscenza» gnostica è comprendere chi eravamo e che cosa siamo diventati; dove eravamo e dove siamo stati gettati; da dove veniamo e dove ritorneremo. Nell’esperienza dello gnostico la tristezza e l’angoscia emergono come fondamentali, perché rivelano un impatto con il negativo e la conseguente presa di coscienza di una radicale scissione fra dolore e liberazione. «Questo mondo» è il nostro esilio, l’altro mondo è la nostra origine. In uno dei più significativi testi gnostici si legge: «Chi ha conosciuto il mondo, ha trovato un cadavere; e il mondo non è degno di chi ha trovato un cadavere» (Vangelo di Tomaso, log. 61). L’essere umano deve prendere coscienza di sé, e attraverso la conoscenza di sé potrà ritornare alla patria originaria; ma non può evadere da solo dalla prigione in cui è intrappolato. Non solo è un recluso, bensì è anche «addormentato». Soltanto una rivelazione che verrà dall’esterno potrà «risvegliarlo», cioè fugare la sua ignoranza. Dal mondo antico ai giorni nostri, gli insegnamenti gnostici ci conducono verso la liberazione.

Il volume, una summa del portato propriamente sapienziale dello gnosticismo, è l’ultimo di una lunga serie in cui l’autore intende presentare al pubblico di studiosi e appassionati le origini, i dettami e le profonde conoscenze che questa religione porta avanti ininterrottamente, tra alti e bassi, tra credito e discredito, da quasi duemila anni.

Peso 200 g
Dimensioni 210 × 140 × 2 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gnosticismo. Una religione per il futuro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like…